Percorso

Allgäu - reale

Il tratto che si snoda nell’Ostallgäu, l’Algovia orientale, è romantico e spettacolare. Una visita guidata dei castelli Neuschwanstein e Hohenschwangau o del museo dei sovrani bavaresi Museum der Bayerischen Könige conduce nel mondo da favola di re Ludwig II. Per una sosta romantica si consigliano anche i laghi Weißensee, Hopfensee e Forggensee.

Dopo Wertach raggiungete il lago Grüntensee, dove potrete anche sostituire per qualche ora la vostra auto con una bicicletta e scoprire la rete di piste per bici e mountain-bike di Oy-Mittelberg, Wertach e Nesselwang: vi troverete 15 tour circolari per tutti i gusti, dai percorsi più facili e adatti alle famiglie ai tour più impegnativi di una giornata per i ciclisti più allenati e con una buona preparazione tecnica, con oltre 580 km di percorsi e un dislivello di 12.400 m che aspettano solo di essere conquistati! Ogni salita è una sfida che riserva emozioni diverse.. e risveglia sempre l'appetito: niente di meglio, quindi, di una bella porzione di "Käsespätzle", i gnocchetti di formaggio tipici della regione dell'Algovia. Qui i formaggi sono un tema ricorrente, e lungo il tragitto non mancano le possibilità di conoscerne più da vicino la produzione, anche con varie degustazioni.

Dopo Nesselwang vi segnaliamo Pfronten, che si è specializzata nelle cure del fieno, proveniente esclusivamente da prati alpini posti ad un'altitudine superiore ai 900 m, non utilizzati come pascolo, né fertilizzati. Il fieno dei prati di montagna contiene oltre 70 tipi diversi di erbe, piante officinali ed erbe aromatiche, e le sue proprietà curative vengono utilizzate in centinaia di modi diversi. Perché non vi prendete un po' di tempo per un massaggio con sacchetti di fieno per rilassare la muscolatura?

La Strada Tedesca delle Alpi prosegue costeggiando i laghi Weißensee, Hopfensee e Forggensee: qui le occasioni per un bel tuffo rinfrescante non mancano mai, e le serate estive sono rese ancor più piacevoli dal tepore del sole, che tramonta più tardi che in montagna.

La regione di Füssen è la terra del sovrano bavarese Ludwig II, che rimase incantato dal suo splendore: non perdetevi una visita guidata nel castello di Hohenschwangau, in cui il re trascorse la sua infanzia, o nel castello di Neuschwanstein, ultimato dopo la sua morte. Innanzitutto, però, fermiamoci a conoscere Füssen più da vicino.